Sotto La Palma

Non c’è uomo più completo di colui che ha viaggiato, che ha cambiato venti volte la forma del suo pensiero e della sua vita.

Image Alt

Trek & brunch, Alpe di Cavarzano e Rifugio alpino Poggio di Petto – Sabato 05 Novembre

Trek & brunch, Alpe di Cavarzano e Rifugio alpino Poggio di Petto – Sabato 05 Novembre

A partire da €30 a persona

Trekking all’Alpe di Cavarzano, e Brunch al Rifugio alpino Poggio di Petto

“Venite a scoprire i segreti delle nostre montagne e rifocillatevi in un luogo magico, con deliziosi manicaretti”

Partenza da Prato e ritrovo alla Badia di Montepiano alle ore 09:30. In questa escursione ci immergeremo nei paesaggi classici dell’appenino tosco-emiliano caratterizzato dai suoi fitti boschi. Partendo dai circa 700m di Montepiano fino a raggiungere i circa 1100 del rifugio alpino di poggio di petto avremo l’opportunità di vedere il paesaggio cambiare intorno a noi. Il primo tratto sarà caratterizzato da castagneti e alberi di noccioli, che soprattutto nelle vicinanze della badia raggiungono proporzioni maestose essendo alberi secolari che con la loro statura e presenza suscitano nel viandante stupore e rispetto. Con il salire di quota il paesaggio cambierà e lascerà il posto a fitte Faggete fino a raggiungere nell’ultimo tratto zone ricoperte anche da pini e abeti caratteristici delle zone appenniniche più elevate.

Percorso il sentiero 25, facente parte del ben più ampio e famoso itinerario della GEA (grande escursione appenninica che appunto attraversa tutto l’appenino tosco-emiliano\romagnolo) arriveremo sul crinale dove i boschi lasceranno momentaneamente il passo a pratie pascoli da cui avremo una vista panoramica senza paragona. Dalla croce di poggio di petto la nostra vista spazierà su ampie porzioni dell’appenino pratese e pistoiese, sulla Val di bisenzio, fino a giungere al Mugello con il lago di bilancino e i monti in lontananza del casentino e dell’Alto Mugello.

Dalla croce si raggiungerà il rifugio in una decina di minuti dove ad aspettarci ci sarà un genero pasto servito dal rinomato Rifugio di Poggio di Petto.

Terminato il brunch avremo modo di riposarci, osservando il bellissimo panorama intorno a noi, oppure godendo dei dintorni del rifugio e di tutti i suoi animali; dopodichè ripartiremo per il viaggio di ritorno.

Durante il percorso, verranno trattate vari argomenti da quello della ampil dell’alto carigiola in cui parzialmente ci addentreremo così come sulle piante più interessanti come il castagno e il faggio ma anche sulla GEA  e sulle altre ampil della Val di Bisenzio. Infine non potrà mancare qualche aneddoto o leggenda relativa alla zona e alla nostra vallata.

 

Menù del brunch:

  • classici taglieri di affettati misti della casa;
  • crescentine calde accompagnate da squacquerone;
  • sott’oli e salamelle sott’olio piccante fatte in casa;
  • dolce tipico;
  • acqua, vino della casa, caffè ed ammazzacaffè;

 

La quota comprende:

  • servizio di guida ambientale certificata;
  • brunch come da descrizione;

 

La quota non comprende:

  • pasti non menzionati, mance ed extras personali;

 

LE REGOLE DURANTE LO SVOLGIMENTO DELL’ESCURSIONE SONO:

-distanza di 2 metri tra gli escursionisti a meno che non facciano parte dello stesso nucleo familiare;
-avere con se il gel igienizzante e mascherina da indossare in caso di incontro con altri escursionisti o qualora la guida lo richieda espressamente;
-accettare ed rispettare le misure anti-covid;

– per la tipologia di escursione prevista, è di fatto obbligatorio indossare scarpe da trekking o da trek-run,  non potremo accettare persone con scarpe con suole lisce, in quanto il percorso è piuttosto sdrucciolevole. Facoltativi (ma consigliati): bastoncini da hiking

 

Difficoltà: MEDIA

Lunghezza: 13 KM

Dislivello : 520 m
Orario ritrovo: 09:30
Orario rientro: termine previsto ore 17:00 circa (salvo cambiamenti in loco)

Luogo di ritrovo: Abbazia Santa Maria, Via della Badia, 59024 Montepiano (PO)

 

REGOLAMENTO ESCURSIONISTICO RIASSUNTIVO: La Guida Andrea Focosi è socio effettivo (tessera n° 236 ) della Libera Associazione Guide Ambientali-escursionistiche Professioniste (LAGAP). Esercita la professione ai sensi della Legge 4/2013 (GAE abilitata ai sensi della L.R. 862016 Regione Toscana) La Guida è assicurato per la Responsabilità Civile di quanto dovesse accaderti per sua imperizia, imprudenza o negligenza. La Guida non è responsabile di quanto avviene durante gli spostamenti con mezzi motorizzati. La Guida può non accettare partecipanti non abbigliati ed attrezzati come richiesto nell’informativa. I partecipanti si impegnano ad ottemperare a prima e semplice richiesta alle disposizioni della Guida in materia di escursione e a far adeguare ad esse eventuali minori accompagnati. A suo insindacabile giudizio la Guida potrà in ogni momento, a tutela della sicurezza e del benessere degli accompagnati (anche di un solo accompagnato), modificare in modo anche sostanziale il programma e l’itinerario proposto e/o addirittura annullare l’escursione predisponendo il rientro del gruppo. I partecipanti e la Guida faranno fotografie o filmati. Partecipando prendi atto ed acconsenti al fatto che potrebbero postare sui social la tua immagine o fare altri usi non commerciali della stessa. Ti impegni inoltre a mantenere il tuo cellulare in modalità silenziosa e a non arrecare disturbo ai partecipanti e a alla fauna selvatica. Partecipando, dichiari che hai preso visione dell’impegno fisico richiesto e che non ritieni di avere patologie tali da non poterlo affrontare serenamente. i dati qui conferiti saranno trattati nel rispetto del Regolamento Europeo sulla Privacy. Copia estesa del regolamento è sempre disponibile nello zaino della Guida o può essere inviato tramite mail, whatsapp o altro mezzo in forma di PDF.

 

Condizioni per la conferma del viaggio:

  • Acconto 30% al momento della prenotazione/Saldo totale del viaggio a 5 giorni dalla partenza;
  • Minimo 15 partecipanti: le adesioni dovranno pervenirci entro il 02/11/2022;
s
You don't have permission to register